27 febbraio 2015

#POESIA: DISTINTI MA NON SEPARATI

Ermete Trismegisto, il leggendario fondatore dell’alchimia, addita il mistero primordiale della natura, il principio del fuoco, che avvolge nella sua quadruplice fiamma gli opposti essenziali: sole e luna, maschio e femmina, zolfo e mercurio , che danno luogo all’unità androgina in ogni atto di concezione e nascita in natura. (foto e testo: enricobaccarini.com)


Distinti ma non separati
risveglio sopiti eccessi di corpo
e disfo la mente mentre mi spettino le sopracciglia
guardando non dall'alto, non dal basso, 
ma in tutte le direzioni possibili
Nell'ora infallibile dell'attimo morente
chi fugge non è l'attimo, ma chi non sa morire
riporto il senso del mio nome
su un calendario che celebra noviluni e pleniluni
Mi cancello come fossi di gomma
mi sposo come fossi di argilla
mi riduco a niente come fossi tutto
come fossi l'ultima realtà rimasta al mondo
in un mondo che non esiste
A metà giornata, il cielo si fa duro
terso immobile fluido traboccare di sperma invisibile
e nelle mie lacrime l'ovulazione precoce
e l'ammonimento di una formula magica:
nutrire come la donna
penetrare come l'uomo
Ecco. Ecco ciò che io sono
prendetene tutti, dall'eternità.


(CECILIA MARTINO)

www.ceciliamartino.it



"L’uomo è due uomini contemporaneamente: solo che uno è sveglio nelle tenebre e l’altro dorme nella luce" (Khalil Gibran)



Altre Poesie
IL MESTIERE DEL DARE
VIBRI NEL CUORE SENZA AVERE UN NOME
NEI FUGACI ATTIMI DI VISIONE NON PENSANTE
FARE ANIMA: IL MARE DI BIANCO

Viaggi del fare anima
QUELLA VIA ERETICO-EROTICA ALL'UNITA'
VARANASI, L'ARRIVO AL GANGE
ISTANBUL, ALLA RICERCA DELLA TRISTEZZA PERDUTA
LADAKH, TIBET INDIANO: UN VIAGGIO LUNGO 8 ANNI

1 commento:

  1. ... "Ecco ciò che NOI Siamo" ...
    https://amicidimauro.wordpress.com/2015/12/02/noi-2/

    RispondiElimina