18 dicembre 2018

Libri 2018 Il mestiere del dare di Cecilia Martino 10 anni di Visione poetica




La nostra pienezza si compie lontano,
nello splendore degli sfondi

RAINER MARIA RILKE

"ll mestiere dal dare" raccoglie poesie scritte tra il 2007 e il 2017, in cui l’autrice porta a maturazione i temi già presenti in nuce nella prima silloge "illogicaMente" (2006). La tensione dialettica giovanile cede il passo a un più consapevole dialogo dell’accoglienza che trova nella visione poetica del mondo, la sua naturale consacrazione. Gli enigmi della vita vengono riassorbiti nel fraseggio poetico che, lungi dall'essere un virtuosismo letterario fine a se stesso, aderisce alla vocazione più intima dell’anima. Ogni vita è intimamente poetica e l’autrice offre al lettore la sua personale trasformazione, denudandosi di ogni falsità e lasciando che nella versione integrale risuoni l’autenticità di chiunque accolga tali versi. È una trasformazione che solo il “fare poetico” rende possibile, non avendo altra missione che questa: il mestiere del dare. Lasciare che la vita si compia attraverso di noi richiede un atto di resa rivoluzionaria che fa piazza pulita di qualsiasi schema mentale. L’alternativa al letteralismo è darsi al mistero senza pretesa di risolverlo.

Acquista il libro online (Macrolibrarsi, Ibs, Amazon, Aracne Editrice). Oppure richiedilo in tutte le librerie del territorio nazionale.





E siccome ... Two It's Better Than One, il libro di inediti è stato pubblicato insieme alla nuova edizione di "illogicaMente", prima silloge di C.M. datata 2006. 

Acquista il libro online (Macrolibrarsi, Ibs, Amazon, Aracne Editrice). Oppure richiedilo in tutte le librerie del territorio nazionale.


 PUOI SEGUIRMI SU

INSTAGRAM @ceciliaisha
TWITTER @mestieredeldare
FACEBOOK PAGINA Cecilia Martino


Caspar David Friedrich - La stella della sera (1830)

"Perché, mi son sovente domandato  
scegli sì spesso a oggetto di pittura  
la morte, la caducità, la tomba? 
 E' perché, per vivere in eterno  
bisogna spesso abbandonarsi alla morte".

(Caspar David Friedrich)


21 dicembre, Solstizio d'inverno: 10 regali per la notte buia dell'anima 



ROBERTO CACCIAPAGLIA - OCEANO



in corsa celeste verso nulla, nell'aperto

Il Mestiere del Dare
€ 8,00

IllogicaMente
€ 7,00

4 commenti:

  1. ��⛄��Consiglio l'acquisto di questi libri sia a chi ama la poesia ma sopratutto a chi (come me) si vuole avvicinare a questa forma d'arte, dove il  sentimento apre le braccia ed accoglie la ragione.
    Le poesie della Martino mi hanno preso per mano, non sapevo bene dove mi avrebbero condotto, e con grande stupore ho aperto gli occhi in un mondo molto intimo, dove si è forti ma anche fragili, dolci, potenti, immensi  e coraggiosi, parlo del "cuore".
    Lasciarsi prendere per mano dalla poesia, camminare in punta di piedi nel proprio Cuore e  scoprire quanto siamo belli, questo, è ció che auguro per le festività a ogni creatura di questo meraviglioso Pianeta Blu sull'onda di queste voci magiche  ������https://youtu.be/n4m16_CX3QQ������

      ....."Il natale che non ti aspetti, aspetta te"... parole di Cecilia Martino
     
     Poesia pubblicata nella rubrica chandrasurya.net

      Un augurio gentile all'autrice. ��   ����LUCE ����  ����CALORE����

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, chiunque tu sia. L'anonimato non smaschera il cuore. Buona vita a te 💙🙏

      Elimina
    2. Perdona/o, se non ho dato importanza al nome, non era mia intenzione mascherare nulla, è che non avendo blog e account da segnalare, mi è sembrato superfluo scriverlo; ho lasciato voce al cuore.
      Scucio ancora una manciata di parole dalla tela del silenzio per esprimere questa ispirazione:

      Seduta ai piedi di un Tiglio.
      Lo sguardo è proteso su un oceano di luce smeraldo,
      lascio al sole lo spazio di un abbraccio
      mentre il vento mi accarezza,
      donando all'illusorio vuoto
      I contorni del mio corpo.
      Accolto tra le mani poggiate al cuore,
      il "mestiere del dare".
      L'ascolto del suo battito
      va a evidenziar  come le virgole,
      un fiume variegato di emozioni
      arginato solo,
      dal respiro saggio  dell'anima mia
      che mi accoglie in un sorriso.

       Leggerti mi lascia sempre un pizzico di magia della tua penna.

      Il mio nome è Alessandra. Buona vita anche a te Cecilia ����

      Elimina
    3. Un istante dopo che ho scritto il commento, ho capito che eri tu! Grazie per aver comprato i libri :-)

      Elimina