13 gennaio 2016

#VIAGGI SRI LANKA MEDITAZIONE THERAVADA NEL PROFUMO DELLA LUNA

Castlereigh, Sri Lanka, un fiume che sembra un lago tra le piantagioni di tè e la lussureggiante natura tropicale

“Are you not tired?” No, niente sonno, nessuna stanchezza. Da quando ho messo piede in Sri Lanka, nonostante le quasi 24 ore di viaggio, sono come posseduta da una inesauribile energia. Mi sento a casa, fondamentalmente, rilassata e libera. “Very good!” risponde Gotatuwe Sumanaloka Thero, il monaco buddhista Theravada che ci accompagna nel nostro ritiro di meditazione. Non dormendo nessuno dei due, mi invita a fare una passeggiata con lui ... Leggi tutto l'articolo:  
Io e Thero , Sri Lanka dicembre 2015
 Qualche giorno dopo, si sarebbe preso con nonchalance i miei occhiali da sole blu elettrico pretendendo con enfasi una fotografia. Eccolo, il Beato tremendo, il folle divino! Eccolo, il Buddha che ride, il giocoso maestro interiore sito al centro del nostro cuore, grande quanto un pollice che ha la forma di un bambino, appunto, che ride! “Se sei saggio, ridi!”, diceva qualcuno. Non c’è niente di più contagioso di uno spirito irriverente che guarda il mondo con la semplicità dell’ordine naturale delle cose. E dunque, con uno sguardo puro, amorale e amorevole, semplicemente ritmico nella bellezza di fluire con la coscienza sempre vigile nel momento presente. 

Leggi tutto l'articolo: 

Thero, Selene, io che scatto la foto e la Meditation Family di Nonterapia, Sri Lanka 31 dicembre 2015




L’Universo, la Madre Terra, Pachamama, Ötügen… è con questa forza primordiale che ci si sposa in meditazione, nel gesto definitivo del darsi senza riserve, darsi a tutti i costi, darsi all’esperienza totalmente, darsi al dolore. A quel dolore che, quando arriva, passa dal corpo – le gambe si intorpidiscono, il sangue non circola più – mantenendo la postura immobile per molto tempo. E solo entrando nel dolore riconoscendone l’attaccamento sottostante lo si trasmuta e ci si libera, in virtù del gesto del darsi che è amore. 

Leggi tutto l'articolo: 

Meditazione a Castlereigh, Sri Lanka 


Meditazione a Castlereigh, Sri Lanka






























Nella meditazione come lo spazio

nubi e brume ne sono gli ornamenti

permani nella loro distesa senza centro né periferia.

Nella meditazione come il sole e la luna

stelle e pianeti ne sono gli ornamenti

permani nello spazio luminoso e chiaro.

Nella meditazione come una montagna

piante e fiori ne sono i gioielli

permani nella loro sfera immutabile e imperturbabile.

Nella meditazione come l'oceanO

onde e mulinelli ne sono i movimenti

permani nella loro sfera profonda e insondabile.

Nella meditazione della natura non-nata della mente

pensieri e immaginazione ne sono le manifestazione

permani nella loro intensità vasta e lucida 

"Possa io esistere come alito di lupo nel riflesso di luna, come lo spazio puro, privo di dubbi, nell'immensità"






"La meditazione è un processo di accelerazione evolutiva" GUARDA IL VIDEO

Nessun commento:

Posta un commento