07 dicembre 2021

La bellissima Poesia iniziatica "Incarico della Dea delle Stelle"

Io che sono la bellezza della terra verdeggiante
e la candida luna tra le stelle
e i misteri delle acque,
chiamo le vostre anime perché si levino e vengano a me. 
Poiché io sono l'anima della natura stessa, 
Colei che ha creato tutto l'universo. 
Da me provengono tutte le cose e a me tutte devono ritornare. 
Fate sì che Mi veneri un cuore pieno di gioia, perché ricordate:
tutti gli atti di amore e di piacere sono i Miei rituali. 
Che dentro di voi regni la bellezza e la forza, 
il potere e la compassione, 
l'onore e l'umiltà, la gioia e la reverenza. 
E voi che cercate di conoscerMi, sappiate che la vostra ricerca e il vostro struggimento saranno vani, 
se non conoscerete il Mistero:
perché se non trovate dentro di voi quello che cercate, 
non lo troverete in nessun altro luogo. 
Poiché ricordate, sono stata con voi fin dal principio,
e sono ciò che si ottiene alla fine del desiderio. 


(Il tradizionale "incarico della Dea delle Stelle", dal libro Madrepace di  Vicki Noble nella versione di Starhawk, autrice del libro Danza a spirale) 


PRATICA DI ASCOLTO CREATIVO: LEGGIAMO POESIE COME NON ABBIAMO MAI FATTO FINO AD ORA




Agenda delle Streghe - 2022
Gennaio/Dicembre
Voto medio su 10 recensioni: Buono
€ 9,95

Nessun commento:

Posta un commento